LA MAGLIA

La prima maglia per la stagione 2016/17 si rinnova nel design riproponendo il tradizionale colore celeste: il collo a polo in softlock con bottoni automatici coniuga eleganza ed innovazione, i due tratti che contraddistinguono il brand Macron. Il tessuto tecnico è in polyester piquet soft che contribuisce a dare alla maglia una vestibilità slim che ne evidenzia il movimento durante le azioni di gioco. Gli inserti in mesh e micromesh favoriscono traspirabilità e leggerezza del capo. Due i particolari che contraddistinguono la maglia gara home 2016/17 e che contribuiscono a rendere questa maglia unica nel suo genere: il nome del club ricamato sul retro del collo e il payoff “Noi l’Amiamo e per lei combattiamo” all’interno del colletto.

 

La prima maglia della stagione dedicata ad Amatrice

Il 24 agosto 2016 alle ore 3:36 l’Italia centrale è stata sconvolta da un terremoto che cancellerà per sempre porzioni di terra, monumenti storici e soprattutto vite umane dell’Alto Lazio. La situazione più drammatica è quella riscontrata nella cittadina di Amatrice in cui si registrano oltre 250 vittime. La S.S. Lazio, sentendosi molto vicina alle popolazioni colpite dal terremoto, il 27 agosto 2016 scende in campo all’Olimpico contro la Juventus indossando una maglia in omaggio alle numerose vittime amatriciane, con la scritta sul petto: “Noi con Voi”. Il 18 ottobre 2016 il presidente Lotito, lo staff societario e la rosa al completo si sono recati nel comune reatino. Nell’occasione è stata scattata anche la foto ufficiale del club biancoceleste davanti al simbolo della ricostruzione di Amatrice: la scuola “Romolo Capranica”. L’iniziativa, a carattere benefico, si è ulteriormente concretizzata nella pubblicazione di un poster a cura de “Il Corriere dello Sport”, il cui ricavato è stato devoluto al Comune di Amatrice.

La seconda maglia della stagione dedicata a Norcia

Dopo aver mostrato pieno sostegno ad Amatrice ed Accumoli, la Lazio si stringe attorno a Norcia. Sulla maglia blu da trasferta indossata a Palermo, è comparsa la scritta "I Love Norcia". Un cuore rosso, marchio della Onlus umbra, in bella mostra è il segnale che la Lazio non ha dimenticato la cittadina in cui è spesso stata ospite in ritiro.

La terza maglia della stagione maglia dedicata all'associazione antimafia "Libera"

Durante il XV congresso nazionale dell’US Acli di Benevento, tenutosi tra il 23 ed il 26 marzo 2017, il presidente Lotito, aveva avuto modo di confrontarsi con Don Luigi Ciotti. In quell’occasione, il fondatore dell’associazione antimafia Libera era riuscito a strappargli una promessa: quella di inserire il logo della sua associazione sulle divise dei biancocelesti. Promessa dunque mantenuta dalla Lazio, che è scesa in campo alle ore 18, al Mapei Stadium di Sassuolo per la 30esima giornata di Serie A, indossando la seconda maglia bianca con il logo di Libera, che proprio in quei giorni aveva subito nuove intimidazioni in Calabria.

La prima maglia della stagione di Coppa Italia

La rivincita del 26 maggio 2013 cercata dai "cugini", ricalca perfettamente l'andamento della finale di Coppa italia vinta dalla Lazio nel 2013. I biancocelesti strappano nuovamente un posto in paradiso e spediscono i giallorossi ancora all'inferno. Nelle grafiche la maglia della qualificazione storica centrata nel derby di ritorno Roma-Lazio 3-2, indossata da Milinkovic.

La prima maglia della stagione, torna Sèleco sulle divise il 30 aprile 2017

Da dieci anni (stagione 2006/07) la Lazio non aveva più uno sponsor fisso sulla maglia. In questo lungo lasso di tempo sono comparsi sporadicamente diversi marchi, dall’associazione benefica So.Spe alla clinica Paideia. Nel derby di ritorno torna a sorpresa lo sponsor Sèleco, il marchio italiano di Pordenone sulle divise della Lazio. Esordio migliore non poteva esserci: la Lazio torna alla vittoria in trasferta, che mancava in campionato dal 2012.

La stagione

Inizialmente la panchina biancoceleste è affidata all’allenatore argentino Marcelo Bielsa. Dopo qualche giorno il nuovo tecnico rassegna le sue dimissioni e la squadra torna ad essere diretta da Simone Inzaghi, già allenatore per le ultime giornate del campionato precedente. Il 18 gennaio 2017 si disputano gli ottavi di finale di Coppa Italia dove la Lazio si impone per 4-2 sul Genoa mentre nel turno successivo riesce a superare l’Inter per 2-1 (turno secco a Milano), qualificandosi così per le semifinali dove affronta la Roma nel doppio match. Il 1º marzo 2017 la Lazio torna a vincere il derby contro la Roma, dopo quasi quattro anni dall’ultimo, in occasione della semifinale d’andata di Coppa Italia dove si impone per 2-0. Il 4 aprile 2017, seppur perdendo la gara per 3-2, passa il turno contro la Roma, andando a conquistare la finale. Il 30 aprile 2017 la Lazio torna a vincere il derby anche in campionato poiché i biancocelesti si impongono per 1-3 sui giallorossi. Il 17 maggio 2017 gli uomini di Inzaghi perdono la finale di Coppa Italia per 2-0, ancora una volta contro la Juventus. La squadra, alla fine del campionato, si classifica al quinto posto, aggiudicandosi la qualificazione diretta alla fase a gironi dell’Europa League edizione 2017/18.

La Rosa

Portieri: Adamonis, Marchetti, Strakosha, Vargić. Difensori: Basta, Bastos, de Vrij, Hoedt, Lukaku, Patric, Prce, Radu, Spizzichino, Vinicius, Wallace. Centrocampisti: Biglia, Cataldi, Crecco, Felipe Anderson, Leitner, Luis Alberto, Lulic, Milinković-Savić, Mohamed, Morrison, Murgia,  Parolo. Attaccanti: Djordjevic, Immobile, Keita, Kishna, Lombardi, A. Rossi, Tounkara. Allenatore: S. Inzaghi.

error: Content is protected !!