LA MAGLIA

Il giorno 10 luglio 2019 il Campidoglio si è tinto di biancoceleste. La sindaca di Roma, Virginia Raggi, ha ricevuto e premiato la S.S. Lazio per la vittoria della Coppa Italia, la settima nella storia del club biancoceleste, avvenuta il 15 maggio 2019 ai danni dell’Atalanta (2-0 il risultato). «Grazie per le emozioni che ci avete regalato. Volevamo rendere il giusto omaggio al trionfo. Una gioia per i tifosi della Lazio, una gioia per tutti noi, un orgoglio per tutta la città. Una vittoria che ha ripagato gli sforzi di un intero anno: il sudore, il lavoro del gruppo, le scelte e gli investimenti della società. La città di Roma vuole ringraziare tutti voi per questo traguardo prestigioso, premiare i giocatori e l’allenatore per aver onorato la maglia e la storia e del club biancoceleste» le parole della sindaca Raggi, che ha poi donato al presidente Lotito una riproduzione della statua di Marco Aurelio, mentre il presidente della Lazio ha consegnato alla sindaca, in anteprima, la prima e la terza maglia della prossima stagione.

Una prima maglia indossata da Correa

La maglia gara home della SS Lazio è realizzata nei tradizionali colori celeste e bianco del club. La parte frontale presenta delle righe orizzontali embossate, mentre le maniche sono a tinta unita. Il capo è arricchito da un elegante collo alla coreana in maglieria e dai polsi dotati di inserti, sempre in maglieria, quest'ultimi si ritrovano anche sul fondo maglia. I numerosi inserti in mesh e micromesh donano traspirabilità e freschezza. Sul retrocollo spicca il nome della squadra delicatamente embossato. Il fitting è slim, il tessuto è Softlock.

Una seconda maglia indossata da Sergej Milinković-Savić

La maglia gara away della S.S. Lazio in tessuto poly stretch presenta un design delicato. In tinta unita bianca, ha sul fronte due bande verticali celesti e navy su cui spicca lo scudetto del club. Particolari in maglieria si ritrovano sul collo "a V", sul fondo maglia e sui polsi. Sul retrocollo appare la scritta SS Lazio embossata. I numerosi inserti in mesh all'altezza delle spalle e sui lati sono garanzia di traspirabilità. A differenza della prima e della terza maglia la coccarda della Coppa Italia è stata posizionata al centro della casacca, allineata ai loghi della Macron e della S.S. Lazio.

La terza maglia di Lazzari indossata in Celtic-Lazio, Europa league

La terza maglia della SS Lazio è grintosa e d'impatto, grazie al blu navy che la caratterizza. Sul fronte il design è reso particolarmente elegante dal motivo a righe orizzontali embossate. La maglia è impreziosita inoltre da dettagli celesti e dalla maglieria presente sul collo alla coreana, sul fondo e sui polsi. I numerosi inserti in mesh aiutano invece ad avere una maggiore freschezza. Sul retro infine spicca l'emboss del nome della squadra. Anche sulla terza maglia spicca la coccarda della Coppa Italia vinta nella stagione precedente.

La maglia indossata da Strakosha in Europa League

La maglia gara da portiere away della SS Lazio si tinge di un brillante verde fluo. Frontalmente presenta un design camouflage a tratteggio sublimatico ed è arricchita da laserature laterali. Il nome del club sul retrocollo è ottenuto tramite tecnica di transfer. Il colletto è con spacco a V. Il fitting è slim.

La maglia dei 120 anni (versione commerciale)

La S.S. Lazio chiude i festeggiamenti per i suoi 120 anni presentando la sua maglia commemorativa. Scenario più bello e suggestivo non poteva che essere la meravigliosa Curva Nord. Il club biancoceleste e Macron, sponsor tecnico della società capitolina e azienda leader internazionale nel settore del teamwear, hanno presentato la speciale maglia “120 ANNI – CELEBRATION SHIRT” che è stata indossata dalla squadra sabato 11 gennaio 2020 allo Stadio Olimpico in occasione del match contro il Napoli, vinto per 1-0 dagli uomini di Inzaghi, grazie ad una prodezza di Immobile. La maglia rende omaggio alla storia biancoceleste della fine degli anni ’90, gli anni dei trionfi in Italia e in Europa, furono prodromi allo scudetto laziale. Una maglia indossata nelle stagioni 1998/99 e 1999/00 (9 gennaio 2000 subentra la Centenario) dai molti campioni che hanno contribuito a quelle vittorie storiche, tra i quali Roberto Mancini, Christian Vieri, Siniša Mihajlović, Alessandro Nesta, Luca Marchegiani, Marcelo Salas, Diego Simeone, Pavel Nedved, Juan Sebastian Veron e Simone Inzaghi.

La stagione

Stagione in pieno svolgimento. Supercoppa Italiana in bacheca

La Rosa

error: Content is protected !!